logo paysage
Totale Carrello
 ECOTECH 2018_BANDO
Image

VI INVITA A PARTECIPARE AL

Image

FORUM INTERNAZIONALE ECOtechGREEN&Award 2018

PADOVA 20/21 SETTEMBRE 2018

Image

BANDO

1. PREMESSA E TOPIC

 

All’interno del topic ECOtechGREEN gli organizzatori, il Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori e PAYSAGE, intendono sottolineare il ruolo che il verde tecnologico sta assumendo come strumento per la comunicazione dei valori del paesaggio e vogliono promuovere, al contempo nuove strategie di sviluppo nature based solution, fornendo inoltre linee guida e strumenti di attuazione di procedure meritevoli e presentare best practices che possano stimolare la riflessione intorno ai temi in oggetto ed aprire la strada verso realizzazioni di qualità.

 

E COtechGREEN ha da sempre interpretato il verde tecnologico non solo come verde pensile e verticale, ma anche nella sua quale l’inserimento del verde avvia un processo di vera e propria vegetalizzazione tecnologicamente complessa. Pertanto il Premio ECOtechGREEN mira a riflettere in modo propositivo sul ruolo potente dell’Architettura del Paesaggio come strumento capace di innescare un nuovo processo di rigenerazione delle città.

 

Il Concorso Internazionale di Progettazione interno al Forum Internazionale ECOtechGREEN 2018 intende attrarre l’eccellenza della progettazione internazionale in relazione alle tematiche del verde tecnologico – pensile e verticale, premiando i migliori progetti realizzati.

 

Le tematiche attorno alle quali sarà sviluppato il Premio saranno le seguenti:
-  Verde Tecnologico e Infrastrutture Verdi
-  Green Wall & Visual Identity
-  Hi-Tech City Landscape
-  Verde Tecnologico & Shopping Mall
-  Verde Tecnologico e Ricettività

- Studi, Ricerche, Brevetti, Tesi, Prototipi Relativi al Verde High-Tech 

2. PROMOTORI

 
Il Premio è promosso e patrocinato dal Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori in collaborazione con PAYSAGE che organizzerà gli eventi attraverso TOPSCAPE, la Rivista Internazionale dedicata al progetto del paesaggio contemporaneo edita da PAYSAGE – Promozione e sviluppo per l’Architettura del Paesaggio.

3. PATROCINI RICHIESTI

 

Regione del Veneto

Provincia di Padova

Comune di Padova

Comune di Venezia


Ministeri

Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero delle Politiche Agricole e Forestali

 

Istituti Universitari presso cui sono attivi corsi di Architettura del Paesaggio

Politecnico di Milano
Università di Genova
Università degli Studi di Firenze
Università degli Studi di Pavia
Università degli Studi di Urbino

Università IUAV di Venezia

Università di Roma La Sapienza

Università di Torino

Università del Sannio

Università di Pisa
Università di Perugia

Università degli Studi di Urbino Carlo BO

 

Ordini Professionali

Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori

Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti del Veneto

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Padova

Consiglio Nazionale degli Ingegneri

FOIV - Federazione Ordine Ingegneri del Veneto

Ordine degli Ingegneri di Padova

Ordine degli Ingegneri di Venezia
CONAF - Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali

Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Padova

Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Venezia

Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Vicenza
Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati

Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati

Collegio Nazionale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati


Associazioni

INU - Istituto Nazionale di Urbanistica

AIDIA

ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani

ASSOVERDE – Associazione Italiana Costruttori del Verde
AIDTGP – Associazione Italiana Direttori e Tecnici dei Pubblici Giardini

SIEP – Società Italiana di Ecologia del Paesaggio

AIPIN – Associazione Italiana per l’Ingegneria Naturalistica
AIVEP – Associazione Italiana Verde Pensile

ANVE – Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori
UNITEL – Unione Nazionale Italiana Tecnici degli Enti Locali
Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia

CONFAGRICOLTURA - Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

TURF GRASS SOCIETY

INARCH - Istituto Nazionale di Architettura

AICU - Associazione Italiana Curatori Parchi Giardini Orti Botanici

CNR - Consiglio Nazionale Ricerche

ANCI VENETO - Associazione Regionale Comuni del Veneto

ANCE - Associazione Nazionale Costruttori Edili

ANCE VENETO - Associazione Nazionale Costruttori Edili

ASSOBETON - Associazione Nazionale Industrie Manufatti Cementizi

AGI-IGS | Associazione Geotecnica Italiana

4. TEMI E OBIETTIVI SPECIFICI DEL CORSO

 

Il concorso mira a promuovere idee e strategie di sviluppo nature based solution. Desidera fornire linee guida e strumenti di attuazione di procedure meritevoli e presentare best practices che possano stimolare la riflessione intorno ai temi in oggetto e aprire la strada verso realizzazioni di qualità. ECOtechGREEN ha da sempre interpretato il verde tecnologico non solo come verde pensile e verticale, ma anche nella sua accezione più ampia, grazie alla quale l’inserimento del verde avvia un processo di vera e propria vegetalizzazione tecnologicamente complessa.

 

 

4.1. TEMI E CATEGORIE DEI PROGETTI

 

CATEGORIA A: VERDE TECNOLOGICO E INFRASTRUTTURE VERDI
Per i progetti di paesaggio di grande scala, che forniscono nuove prospettive e esempi virtuosi di realizzazioni di infrastrutture che attraverso l’utilizzo del verde diano un nuovo respiro alle città in cui si inseriscono.

 

CATEGORIA B: GREEN WALL & VISUAL IDENTITY

pareti vegetali, muri verdi, realizzati quali elementi di qualità a rafforzamento di architetture o interventi di paesaggio industriale o più generalmente di rafforzamento di un brand


C ATERGORIA C: HI-TECH CITY LANDSCAPE
verde pensile, giardini in quota, roof top e strategie verdi di mitigazione degli involucri edilizi

 

CATEROGIA D: VERDE TECNOLOGICO & SHOPPING MALL 
I luoghi per il consumo sono stati in questi anni reinterpretati dalla cultura contemporanea: non si tratta più solamente di luoghi di acquisto ma anche di intrattenimento che, sempre più per dimensioni sembrano competere per il primato, tanto da costituire delle vere e proprie “città del consumo”. La proposta progettuale si è modificata e anche la natura, al pari dell’architettura, diventa elemento scenografico e di intrattenimento.

 

CATEGORIA E: VERDE TECNOLOGICO E RICETTIVITÀ
Per i progetti di paesaggi ricettivi in cui il verde pensile e verticale ampli l’offerta dei servizi nel rispetto della qualità ambientale.

 

CATEGORIA F: STUDI, RICERCHE, BREVETTI, TESI, PROTOTIPI RELATIVI AL VERDE HIGH-TECH

5. LINGUE UFFICIALI DEL CORSO

 

Le lingue ufficiali del concorso sono l’italiano e l’inglese. Tutti gli elaborati dovranno essere redatti a scelta in una sola di queste due lingue, pena l’esclusione.

6. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

 

La selezione delle opere è aperta a:

SEZ: Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori (con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Ingegneri (con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Dottori Agronomi e Dottori Forestali (con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Agrotecnici (con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Geometri (con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Periti Agrari(con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Università e Centri di Ricerca

SEZ: Pubbliche Amministrazioni e Enti Pubblici

SEZ: Associazioni e Fondazioni

SEZ: Imprese Esecutrici 


La partecipazione è consentita sia con un’opera realizzata, sia con un progetto in fase di realizzazione purché sufficientemente sviluppati, rispondenti al tema e afferenti ad almeno una delle categorie sopra indicate. Possono essere presentati anche progetti di concorso e progetti che hanno già ricevuto premi o menzioni in altre sedi.

 

La presentazione e la candidatura delle opere possono essere avanzate dai progettisti, dalla committenza, dagli esecutori, da enti pubblici o di diritto pubblico, da fondazioni ed enti culturali, anche con riferimento agli esiti di selezioni, premi o concorsi di architettura.

In tutte le sezioni, per qualsiasi opera realizzata anche se promosso e presentato da terzi, deve essere indicato un referente responsabile capogruppo.

L’iscrizione al concorso avverrà automaticamente mediante la trasmissione degli elaborati, che avverrà accedendo a:

 

http://concorsi.awn.it/ecotechgreen/iscrizione

 

Affinché l’iscrizione al concorso sia valida sarà necessario compilare correttamente tutti i campi obbligatori indicati o contrassegnati con l’asterisco sul modulo online, inserendo gli elaborati ove richiesto, e premere sul pulsante “Invia iscrizione” entro il giorno e ora indicati.

 

Attenzione: fa fede l’orario in cui viene premuto il pulsante “Invia iscrizione”, non quello di apertura della pagina. Se il pulsante viene premuto oltre l’orario indicato (ora italiana) l’iscrizione non andrà a buon fine. Consigliamo di effettuare le operazioni con un congruo anticipo. In caso di errore si potrà così usufruire dell’assistenza tecnica dedicata.

Il sistema telematico, a conferma del corretto completamento della procedura, renderà̀ disponibile una nota di avvenuta ricezione dei dati e degli elaborati trasmessi. Tale nota costituirà riscontro dell’avvenuta iscrizione.

 

Con mezzi propri e per via telematica, i partecipanti dovranno trasmettere, seguendo la procedura stabilita:


1 una cartella in formato ZIP della dimensione massima di 5 MB contenente la relazione illustrativa delle scelte di progetto (obbligatoria) ed eventuali altri materiali ritenuti importanti per la comunicazione del progetto (facoltativi). La relazione dovrà essere elaborata utilizzando l’apposita maschera del concorso, nella quale dovrà essere inserito un testo di 2.500 battute max, spazi inclusi (Font: Arial - Carattere: corpo 11 - Colore: nero) in formato Adobe PDF. Tutti i campi presenti dovranno essere compilati e potranno essere presentati fino a due A4 verticali, compresi in un unico file.

 

3 tavole (1 obbligatoria, 2 facoltative) illustrative del progetto in formato A3, orizzontale ed estensione jpg. Le tecniche di rappresentazione grafica e il numero delle tavole da presentare (fino a un massimo di 3) sono lasciate alla libera scelta dei partecipanti (le tavole possono contenere fotografie, disegni e didascalie a scelta del concorrente), ma dovrà essere utilizzata la maschera pre-compilata scaricabile dal sito, rispettandone l’impaginazione, e inserendo i dati richiesti. Dimensione massima delle immagini: 5 MB.

 

Ogni partecipante/capogruppo può inviare fino a tre progetti mediante tre invii telematici separati.

Al momento dell'iscrizione il partecipante dovrà selezionare una sezione di appartenenza, a scelta tra le seguenti:

SEZ: Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori (con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Ingegneri (con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Dottori Agronomi e Dottori Forestali (con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Agrotecnici (con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Geometri (con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Periti Agrari(con iscrizione obbligatoria all’ordine professionale)

SEZ: Università e Centri di Ricerca

SEZ: Pubbliche Amministrazioni e Enti Pubblici

SEZ: Associazioni e Fondazioni

SEZ: Imprese Esecutrici


7. CAUSE DI ESCLUSIONE E INCOMPATIBILITÀ ALLA PARTECIPAZIONE

 

Ai fini della validità della partecipazione costituisce motivo per l’esclusione la mancata osservanza delle regole contenute nel presente bando.

I soggetti che partecipano alla procedura esonerano espressamente la stazione appaltante ed i suoi dipendenti e collaboratori da ogni responsabilità relativa a qualsivoglia malfunzionamento o difetto relativo ai servizi di connettività necessari a raggiungere, attraverso la rete pubblica di telecomunicazioni, il sistema telematico di acquisizione delle proposte progettuali e della relativa documentazione.

In considerazione del congruo arco temporale reso disponibile per l’attivazione della procedura di iscrizione e l’adozione di misure di carattere tecnologico ordinariamente idonee e sufficienti, il soggetto banditore declina ogni responsabilità per l’eventuale mancato accesso al sistema telematico e/o per la mancata attivazione della procedura telematica entro il termine stabilito, derivanti da difficoltà di natura tecnica che abbiano ad accadere ai concorrenti e/o al sistema e non dipendenti dalla volontà del soggetto banditore, quali, ad esempio, a solo titolo esemplificativo e non esaustivo, difficoltà di connessione telematica al sistema derivanti dall’uso da parte dei concorrenti di sistemi informatici non idonei o utilizzati in modo inappropriato, congestione temporanea della rete internet e/o della linea di connessione al sistema telematico del concorso, ecc.

L’assistenza tecnica messa a disposizione potrà operare soltanto se le iscrizioni sono ancora aperte. Richieste di assistenza che pervengono oltre l’orario di fine iscrizione non potranno essere gestite.

I partecipati sono invitati ad anticipare quanto più possibile l’attivazione della procedura di trasmissione degli elaborati, pur sempre nell’ambito della finestra temporale messa a disposizione.

Per chiarimenti relativi alle modalità tecnico-operative di presentazione delle offerte sul sistema, è possibile contattare: assistenza.concorsi@kinetica.it



È esclusa la partecipazione:
- agli organizzatori del concorso, alla Segreteria Organizzativa, ai membri della Giuria e a chiunque abbia partecipato alla stesura del presente bando;
- a parenti affini fino al terzo grado (compreso) dei componenti delle categorie sopraccitate, nonché dei loro dipendenti o collaboratori.


8. DOCUMENTAZIONE E MATERIALE CONOSCITIVO

 

Il bando e la documentazione di supporto, i quesiti e le risposte potranno essere scaricati all’indirizzo internet:

Bando: http://concorsi.awn.it/ecotechgreen/bando e www.paysage.it

Quesiti: http://concorsi.awn.it/ecotechgreen/quesiti

Documentazione: http://concorsi.awn.it/ecotechgreen/documenti

 

Quanto sopra costituisce l’unico ed esaustivo materiale conoscitivo messo a disposizione per l’elaborazione dell’idea progettuale. Ai concorrenti è vietato interpellare i componenti della Giuria, pena l'esclusione dal concorso.

 

Per eventuali quesiti è possibile inviare una mail a: comunicazione@paysage.it


9. CALENDARIO

 

26 LUGLIO – Pubblicazione

27 LUGLIO – Apertura del periodo per la richiesta di chiarimenti

13 AGOSTO – Chiusura del periodo per la richiesta di chiarimenti, entro le ore 12:00 del giorno

27 LUGLIO – AApertura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati

7 SETTEMBRE, ore 12:00 –Chiusura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati

8 - 14 SETTEMBRE - Lavori della Giuria
20 SETTEMBRE – Intera giornata di Forum
21 SETTEMBRE – Mezza giornata di Forum e premiazione

 

Eventuali variazioni del calendario saranno tempestivamente comunicate attraverso il sito ufficiale del concorso e degli enti patrocinatori.

10. GIURIA

 

Al fine di individuare e selezionare i progetti vincitori, la giuria è composta di docenti universitari e professionisti esperti nelle tematiche di interesse.

11. CRITERI DI VALUTAZIONE

 

La selezione dei progetti candidati avverrà attraverso la valutazione della proposta progettuale dal punto di vista della sua rispondenza ai caratteri generali e specifici del bando.

 

La Giuria selezionerà i progetti sulla base dei seguenti criteri:

- Originalità, innovazione e qualità complessiva della proposta progettuale

- Coerenza della proposta progettuale con il programma del bando e di ECOtechGREEN2018

- Chiarezza della proposta attraverso l’articolazione del testo di presentazione e degli elaborati.

12. RESPONSABILE E SEGRETERIA TECNICA E ORGANIZZATIVA

 

Le funzioni di segreteria tecnica ed organizzativa saranno svolte da una commissione di lavoro istituita presso PAYSAGE; per eventuali quesiti è possibile inviare una e-mail all’indirizzo: comunicazione@paysage.it

13. TUTELA E PRIVACY

 

Ai sensi del Testo Unico sulla privacy D.lgs. n. 196/2003, in ordine al procedimento instaurato da questo avviso, s’informa che il Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e PAYSAGE sono soggetti attivi nella raccolta dei dati. I dati richiesti sono raccolti per le finalità della selezione. Le modalità del trattamento sono relative alle attestazioni indicate e ai requisiti stabiliti dalla legge necessaria per la partecipazione alla selezione da parte dei soggetti aventi titolo.

14. AUTORIZZAZIONE ALLA PUBBLICAZIONE DEI PROGETTI 

 

Con l’iscrizione al Premio i concorrenti danno esplicito consenso al Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e a PAYSAGE alla divulgazione dei progetti nell’ambito del Forum Internazionale dedicato al verde tecnologico ECOtechGREEN2018, che si svolgerà il 20-21 settembre 2018 nel contesto del FLORMART, e tramite la pubblicazione dei progetti nella rivista TOPSCAPE PAYSAGE e in forma derivata, per i soli progetti vincitori, all’interno di L’Architetto e Point Z.E.R.O.

15. DIRITTI D'AUTORE E PROPRIETÀ DEI PROGETTI

 

I materiali presentati al Premio resteranno di proprietà intellettuale degli autori, che contestualmente all'iscrizione e alla trasmissione degli elaborati autorizzano all'utilizzo a scopo divulgativo per pubblicazioni a stampa o digitali. Il Premio sarà conferito nell’ambito Forum Internazionale dedicato al verde tecnologico ECOtechGREEN2018, che si svolgerà il 20-21 settembre 2018 nel contesto del FLORMART. Si richiedono, inoltre, liberatorie per la pubblicazione dei progetti presentati nelle riviste TOPSCAPE PAYSAGE e in forma derivata, per i soli progetti vincitori, all’interno di L’Architetto e Point Z.E.R.O.

PER INFORMAZIONI :  PAYSAGE

Via Leon Battista Alberti 10 - Zona FieraMilanoCity - 20149 Milano


Telefono +39.02.34.59.27.80 - +39.02.45.47.48.59 - +39.02.45.47.47.77

 

redazione@paysage.it

comunicazione@paysage.it 

marketing@paysage.it

 
Facebook
 
LinkedIn
 
YouTube
 

UN'ANTEPRIMA DEL NOSTRO NETWORK NEL SETTORE ... ACQUA E PISCINE



EDILIMPIANTI
sede legale: via A. Costa, 139
47822 Santarcangelo di Romagna (RN)
Italia
Tel. 0541 626370 / 626798
Fax 0541 626939
info@edilimpianti.it
www.edilimpianti.rn.it
Edil Impianti è leader del mercato negli impianti per il trattamento e la depurazione delle acque reflue, civili e industriali e nelle vasche prefabbricate in cemento che grazie alla loro versatilità possono essere utilizzate in tantissime applicazioni
 
la Edilimpianti 2 introduce il sistema IDRIKA 2.0 per la costruzione di grandi bacini di raccolta delle acque; i manufatti possono essere interrati e fuori terra; velocità di posa, pesi ridotti e semplicità di montaggio sono i punti di forza del sistema IDRIKA


ACQUA SPORT
PISCINE AS GROUP s.r.l. - Via Brodolini,7
50063 Figline Valdarno (FI)
Tel. 055 953606
Fax. 055 9544821
acquasport@acquasport.biz
www.acquasport.biz
ACQUA SPORT è un’azienda italiana presente sul mercato da oltre 30 anni. Realizza universi costruiti intorno all’acqua, con ambienti e percorsi che si caratterizzano per i diversi elementi inseriti: giochi d’acqua, scivoli, oasi artificiali e fontane.
 
Progetta e realizza piscine pubbliche e private. Da circa 10 anni è specializzata nella realizzazione di “Lagune” per il settore turistico – oasi di divertimento profonde 40 cm, anche per i fruitori più piccoli.


AM CASALI
Via Cremona, 14
27013 Chignolo Po (PV)
Tel. 0382 766003
Fax. 0382 766100
info@amcasali.it
www.amcasali.it
AM CASALI è un’azienda attiva, da oltre trent’anni, nella realizzazione di parchi, giardini e piscine. Dispone di un ampio vivaio per la produzione di alberi e arbusti in zolla e contenitore, di personale specializzato e moderne attrezzature.
 
Nella realizzazione di parchi, giardini e piscine si occupa anche degli impianti tecnologici e delle opere accessorie che completano gli interventi. Realizza pavimentazioni, opere edili, recinzioni, arredi, serre e altro.



  PAYSAGE - Via Leon Battista Alberti 10 - Zona FieraMilanoCity - 20149 Milano - P.IVA: 04188160966
Tel. +39.02.34.59.27.80 - +39.02.45.47.48.59 - +39.02.45.47.47.77 - Fax. +39.02.31.80.99.57
Tutto il materiale e' coperto da Copyright, Vietata qualsiasi riproduzione